Industry 4.0 – Proroga Iperammortamento e chiarimenti

Una piccola nota per chi avesse perso la notizia : l’iperammortamento, una agevolazione nata per favorire l’introduzione e lo sviluppo di soluzioni Industry 4.0, è stato ulteriormente prorogato.

Il buon andamento degli ordini negli ultimi mesi e di riflesso quello dei volumi di produzione, ha creato difficoltà nel garantire le consegne entro i termini originari, di qui la necessità di una correzione.

L’agevolazione sarà applicabile agli investimenti effettuati dal 1° gennaio 2017 fino al 30 settembre 2018, per tutti i beni materiali conformi a quanto indicato nell’allegato A alla Legge di bilancio 2017.

Vi ricordo che l’iperammortamento consiste nella possibilità di maggiorare del 150%, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento ovvero dei canoni di leasing, il costo di acquisizione di alcuni beni materiali strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico

Una buona notizia per chi si accinge ad introdurre nuove tecnologie a patto però che l’ordine di acquisto sia stato accettato dal venditore e sia stato corrisposto un acconto di almeno il 20% del costo totale di acquisizione.

Sono esclusi i beni immateriali e i beni materiali non altamente tecnologici che beneficiano del super ammortamento al 140% (legge 208/2015).

Per la verifica delle condizioni la circolare AdE 4/E/2017 rimanda ai chiarimenti forniti in tema di super ammortamento di seguito riepilogati e “adattati” ai nuovi termini previsti per il solo iper ammortamento.

Per i beni acquisiti tramiteleasing, entro il 31/12/2017 deve essere:
* sottoscritto dalle parti il relativo contratto di leasing e
* avvenuto il pagamento di un maxi-canone in misura almeno pari al 20% della quota capitale dovuta al locatore.
In tal caso, l’iper-ammortamento spetterà anche per i contratti di leasing per i quali il momento di effettuazione dell’investimento (consegna del bene al locatario o esito positivo del collaudo) si sia verificato oltre il 31/12/2017 ed entro il 30/09/2018.

Per i beni realizzati mediante contratto di appalto, si può avere l’estensione temporale del beneficio al 30/09/2018 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2017:
* il contratto di appalto risulti sottoscritto da entrambe le parti;
* sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo complessivo previsto nel contratto.
In tale ipotesi, l’iper-ammortamento spetterà anche per i contratti di appalto per i quali il momento di effettuazione dell’investimento (data di ultimazione della prestazione ovvero, in caso di stati di avanzamento lavori, data in cui l’opera o porzione di essa risulta verificata ed accettata dal committente) si sia verificato oltre il 31 dicembre 2017 ma entro il 30 settembre 2018.

In merito ai beni realizzati in economia, la circolare 23/E/2016 ha chiarito che la maggiorazione spetta anche per i lavori iniziati nel corso del periodo agevolato ovvero iniziati/sospesi in esercizi precedenti a tale periodo, ma limitatamente ai costi sostenuti nel periodo in questione, avuto riguardo ai predetti criteri di competenza di cui al citato articolo 109 del Tuir, anche se i lavori risultano ultimati successivamente alla data di cessazione dell’agevolazione.
Pertanto, nel caso di specie – trattandosi di beni realizzati internamente – la prima condizione prevista dalla norma (l’accettazione dell’ordine da parte del venditore) non rileverà ai fini dell’estensione del beneficio agli investimenti effettuati entro il 30/09/2018. Tale estensione, nel caso di beni in economia, può essere ottenuta qualora entro il 31/12/2017 risultino sostenuti costi pari almeno al 20% dei costi sostenuti nel periodo 01/01/2017 – 30/09/2018.

Quali investimenti avete programmato nella vostra azienda?

Siete pronti a cogliere l’opportunità?


Grazie per aver letto l’articolo! Se sei interessato al GDPR e alle realtà industriali che progettano è producono su commessa, ti consiglio i miei testi “Il GDPR è un gioco da ragazzi” e “Engineering To Order” . I testi contengono una grande quantità di modelli e approfondimenti che sono sicuro ti saranno utili.

Li puoi trovare su Amazon e sono disponibili per Kindle Unlimited 

Registrati ad Amazon Business (e ottieni un codice sconto del 20%) e Amazon Prime