In moto con Waze!

L’ultimo aggiornamento del famoso navigatore riserva una importante novità per noi motociclisti
Era ora, Waze finalmente strizza l’occhio anche a noi motociclisti!
Per chi non la conoscesse stiamo parlando della splendida applicazione di navigazione satellitare che grazie ai dati condivisi in tempo reale dagli utenti (la comunità più numerosa del mondo) mi aiuta ogni giorno a raggiungere la mia destinazione velocemente evitando le strade più trafficate.
L’ultimo aggiornamento ci riserva una importante novità, adesso è possibile infatti selezionare una nuova tipologia di veicolo: la motocicletta!
Oltre a usufruire delle funzioni standard di Waze, tra cui gli avvisi sulle pattuglie, le segnalazioni di autovelox, chiusure stradali, restrizioni e altro ancora, i motociclisti avranno a disposizione altre info come:
  • Percorsi migliori sulla base delle informazioni fornite da altri motociclisti;
  • Migliori stime sui tempi di arrivo che possono variare rispetto agli ETA automobilistici;
  • Percorsi su strade strette dove non sono ammesse le auto;
  • Nuovo cursore “moto” per tipologia di veicolo; nuovi mood per motociclisti disponibili per tutti i Wazer;
Per attivare il percorso per le moto, l’utente deve andare su Impostazioni> Tipo di veicolo e selezionare “Motocicletta“.
L’aspetto che credo apprezzeremo di più è la possibilità di scegliere i percorsi migliori sulla base delle informazioni fornite dai nostri amici centauri e di conoscere le stime sui tempi di arrivo che per nostra fortuna e piacere sono solitamente inferiori rispetto agli ETA automobilistici.
Disponibile gratuitamente sia per i dispositivi iOS che Android, l’opzione arriva dopo l’aggiunta della tipologia “taxi”, sviluppata per supportare i conducenti professionisti che possono accedere a strade normalmente riservate ai privati.
A questo punto non resta che aspettare l’indispensabile adattamento per Apple Watch, che questo ultimo aggiornamento sia un indizio?
A presto e come direbbe l’ottimo Nico Cerenghini :  Casco in testa ben allacciato, luci accese anche di giorno, e prudenza, sempre!

Grazie per aver letto l’articolo! Se sei interessato al GDPR e alle realtà industriali che progettano è producono su commessa, ti consiglio i miei testi “Il GDPR è un gioco da ragazzi” e “Engineering To Order” . I testi contengono una grande quantità di modelli e approfondimenti che sono sicuro ti saranno utili.

Li puoi trovare su Amazon e sono disponibili per Kindle Unlimited 

Registrati ad Amazon Business (e ottieni un codice sconto del 20%) e Amazon Prime